Home » Destinazioni » Egadi

Egadi

 110622_Tour_Maiorca_e_Minorca_in_barca_a_vela_Tour_Isole_Baleari_z_
CARATTERISTICHE:

Trascorreremo una fantastica settimana tra acque cristalline ed isole selvagge; aperitivi in spiaggia al tramonto e serate incantate sotto le stelle assieme ai nostri nuovi amici… La crociera vi porterà tra la Sicilia e le Egadi un mondo di natura e cultura .

 

PIANO CROCIERA:
  • Imbarco e sbarco: sabato – sabato al porto di Palermo
  • Settimana 8gg /7 notti: luglio – agosto – settembre
  • Imbarcazione a vela – 4 cabine doppie
  • Quota individuale per 1 settimana: € 580 luglio  – € 680 agosto – € 480 settembre
  • Quota individuale per 2 settimane ( Egadi + Eolie ): € 1.160 luglio  – € 1.360 agosto – € 960 settembre

La quota Comprende: skipper, sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale.
La quota non comprende: viaggio fino al luogo d’imbarco, cambusa, carburante, eventuali porti, e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Le quote potrebbero subire aggiornamenti

 

PROGRAMMA CROCIERA
Sabato

Imbarco alle ore 17.00, briefing e sistemazione nelle cabine, poi tutti a far cambusa. Ora siete pronti per la serata a Palermo?

Domenica

Salpiamo per una splendida veleggiata fermandoci per il primo bagno della vacanza in una delle splendide baie della zona. Dopo pranzo arriviamo a destinazione: San Vito lo Capo. Qui trascorreremo il pomeriggio godendoci il mare e la sera tutti a terra, la splendida cittadina ci aspetta.

Lunedì

Partenza per Levanzo, dove potremo rinfrescarci con un bel bagno ristoratore in una delle calette rocciose che caratterizzano le sue coste. La sera è possibile andare in paese con il tender oppure rimanere a bordo a godersi il cielo stellato.

Martedì-mercoledì

Dopo la ricca colazione a bordo veleggiamo verso la nostra prossima meta, Marettimo. Su quest’isola, riserva integrale, visitiamo qualcuna delle oltre 300 grotte ricche di stalattiti, raggiungibili solo a bordo di piccole imbarcazioni locali. Imperdibili la Grotta del Cammello e la Grotta del Presepe, imbattibili antri di acqua cristallina. Si possono anche fare escursioni sui picchi più alti raggiungendo gli estremi dell’isola. La giornata continua con un aperitivo alle luci del tramonto in compagnia dei nostri nuovi amici. Per la cena, suggeriamo il Timone o il Veliero, o una prelibata zuppa di aragosta al Carrubo (su prenotazione).

Giovedì

Oggi la prua punta in direzione Favignana, dopo una fermata al paese per cambusa si raggiunge Cala Rossa, simbolo dell’isola e famosa per il colore delle sue acque turchesi e per le cave di tufo a ridosso della scogliera. Il mare è la via preferenziale per raggiungere questo angolo di paradiso perché permette di evitare il ripido sentiero attraverso la parete rocciosa che delimita la spiaggia, percorso obbligato per chi vuole raggiungerla a piedi. Serata sotto le stelle nella incantata baia di Preveto.

Venerdì

Ancora sole e bagni in questo mare che non ci stanca mai, sulla via del ritorno c’è ancora tempo per una sosta alla tonnara di Scopello una delle più antiche di tutta la Sicilia. Dopo pranzo rotta verso Palermo ma non è ancora finita, c’è il tempo per l’ultima notte a Mondello.

Sabato

Sveglia presto e dopo l’ultimo bagno navigazione con rientro a Palermo, sbarco entro le 10.00.

 

* I pernottamenti sono previsti in rada a parte il primo di imbarco e l’ultimo del sabato sera; i porti di questa rotta, sono abbastanza economici e attrezzati.

< Questo programma è previsto per una crociera di una settimana. Il programma delle 2 settimane prevede unite le crociere Eolie ed Egadi>

VIAGGIO DI TRASFERIMENTO

Palermo è raggiungibile facilmente con volo aereo da varie città italiane. L’aeroporto dista pochi chilometri dal porto di imbarco con taxi convenzionato che vi porterà direttamente in barca.

NB: Gli itinerari riportati sono un’indicazione di massima della rotta, in quanto per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari tanto in anticipo, a causa delle condizioni meteo-marine. Di solito a inizio settimana lo skipper ha già un’idea di quali saranno le condizioni meteo generali per i successivi 4-5 giorni. A quel punto l’itinerario verrà costruito  dettagliatamente. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.
ROTTA-EGADI