Crociera in Maxi Yacht, STINTINO e ASINARA

CARATTERISTICHE

In crociera con Moromù, un Maxi Yacht da 18 metri con skipper e cuoco!

Uno yacht a vela è il mezzo migliore per scoprire la Sardegna e il suo mare considerato tra più belli al mondo, in comodità e sicurezza. Alterneremo nuotate e navigazione tra isole e baie, scoprendo sfumature di blu tra le più emozionanti. Ci aspettano serate in rada ammirando il tramonto mentre prepariamo un aperitivo. La cena in pozzetto sarà il momento delle chiacchiere, delle storie di mare e delle stelle cadenti. Scenderemo a terra per immergerci nell’atmosfera dei centri storici, godendo dell’ospitalità e della cucina locale. E poi di nuovo molleremo gli ormeggi, isseremo le vele per tornare in mare. Ti aspettiamo a bordo!


PIANO CROCIERA

Imbarcazione: Maxi Yacht con armo a cutter da 18 metri con 4 cabine doppie ognuna con bagno privato (con wc elettrici). Una quinta cabina con bagno per l’equipaggio separata in prua.

Partecipanti: barca da 8 persone + 2 di equipaggio.

Imbarco e sbarco: Marina di Stintino, via Cala Sant’Andrea, 07040 Stintino SS

Durata: 7 giorni e 6 notti, imbarco domenica mattina alle 10:00 e sbarco sabato mattina alle 09:00. Nota bene: nel caso di collegamenti aerei/navali più comodi e/o convenienti è possibile arrivare il sabato sera prenotando la notte extra (vedi note).

Equipaggio: skipper e cuoco. Lo skipper è il comandante della barca nonché esperto dell’itinerario. Il cuoco funge anche da hostess/steward e gestisce la cucina. Inoltre collabora alla pulizia degli spazi comuni ed aiuta lo skipper nelle manovre e nella gestione della barca.

Cambusa: la cambusa viene preventivamente concordata con il cuoco in base alle esigenze alimentari personali degli ospiti e consegnata direttamente a bordo.


    PARTENZE E PREZZI

9 | 16 GIUGNO

Cabina doppia in condivisione – 795€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva        – 1280€

BARCA IN ESCLUSIVA – 5700€

23 | 30 GIUGNO | 7 | 14 LUGLIO

Cabina doppia in condivisione – 895€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva        – 1530€

BARCA IN ESCLUSIVA – 6700€

21 | 28 LUGLIO | 4 AGOSTO

Cabina doppia in condivisione – 990€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva         – 1790€

BARCA IN ESCLUSIVA – 7600€

11 AGOSTO

Cabina doppia in condivisione – 1050€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva        – 1950€

BARCA IN ESCLUSIVA – 8100€

18 AGOSTO

Cabina doppia in condivisione – 990€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva        – 1790€

BARCA IN ESCLUSIVA – 7600€

25 AGOSTO | 1 | 8 SETTEMBRE

Cabina doppia in condivisione – 895€

Cabina doppia ad uso singolo in esclusiva         – 1530€

BARCA IN ESCLUSIVA – 6700€

LA QUOTA COMPRENDE: skipper, hostess/steward, sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender con fuoribordo, pulizia finale, assicurazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE: viaggio fino al luogo d’imbarco, cambusa, carburante, bombola del gas, tassa di soggiorno ove prevista, porti e parchi marini e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.


PROGRAMMA CROCIERA

Domenica

Ti aspettiamo per l’imbarco al marina di Stintino entro le 10. Appena saremo tutti a bordo il capitano illustrerà poche e semplici regole da seguire per godersi in sicurezza la vacanza in barca. Quando tutto è pronto molliamo gli ormeggi e ci dirigiamo verso La Pelosa per il pranzo. Bianche dune ricoperte di ginepri scendono in acque trasparenti; è ora del primo tuffo sotto lo sguardo vigile delle torri spagnole sulla costa. Dopo un gustoso pranzetto a bordo, una breve navigazione ci porterà all’Asinara, a Cala d’Oliva, dove poi passeremo la notte. Troveremo qui un piccolo borgo che fu abitato da pescatori fino al 1885 anno di istituzione della colonia penale. A terra ci sono due sentieri per gli appassionati di trekking: uno verso l’interno detto ‘del Leccio’ che arriva fino al bosco di Elighe Mannu e uno lungo la costa detto ‘del Faro’ che raggiunge Punta Scorno, estremità settentrionale dell’isola. La prima cena a bordo ci aspetta prima di farci rapire da Morfeo.

Lunedì

Nel gruppo c’è sempre qualcuno che si alza presto e chi invece non si muove prima del secondo caffè. C’è tempo per tutti: colazione, bagno rinfrescante e si parte. Con una bella veleggiata attraversiamo il Golfo dell’Asinara e raggiungiamo l’Isola Rossa. Gettiamo l’àncora appena fuori dal porto e possiamo così rinfrescarci dopo la navigazione godendo della “spiaggia longa” che ci accoglierà poi per la notte. Chi invece volesse raggiungere terra può visitare il caratteristico paese ed esplorarne i dintorni su facili sentieri che portano alle numerose spiagge nelle vicinanze. Cena in allegria a bordo.

Martedì

Dopo il torpore mattutino, una breve navigazione ci porterà a Castelsardo, uno dei borghi più belli d’Italia. Tuffo, pranzetto e poi si entra in porto appena possibile perché questo borgo medioevale ha numerosi punti di interesse come la meravigliosa fortezza dei Doria, la cupola del campanile della Concattedrale di Sant’Antonio Abate completamente ricoperta di maioliche colorate del XVII secolo che brillano al sole, oppure il Museo diocesano che si trova all’interno delle Cripte della Concattedrale che ne custodisce il tesoro. Passeggiando lungo le suggestive stradine della città è possibile ammirare sull’uscio delle case le cestinaie. Con i loro manufatti esposti riprendono le tecniche, le forme e i decori dell’antica tradizione ad intreccio di Castelsardo, usando per le loro opere la palma nana, il fieno marino e la rafia. In serata possiamo approfittare di un escursione in cantina gustandoci vini e prodotti tipici della zona, oppure ci lasciamo ispirare dai profumi che arrivano dai ristoranti del centro.

Mercoledì

Visto che siamo comodi al porto ne approfittiamo per un espresso ed un dolce tipico sardo al bar prima di salpare. Si torna verso l’area marina protetta dell’Asinara, vera protagonista di questa crociera. Per preservare la biodiversità di questo territorio, la costa è stata dichiarata parco nazionale e i fondali sono area marina protetta. Per chi ha voglia di cimentarsi alle manovre questo è il momento giusto: si studia il vento, si regolano le vele e si fa rotta verso ovest. Per chi non è al timone la navigazione diventa un momento di completo relax, non c’è nulla di più riposante che lasciarsi cullare come su di una grande amaca con vista mare. Diamo àncora al tramonto accanto all’Isola Piana. C’è tempo per un bagno nel mare che si infiamma, prima di asciugarsi per una gustosa cena a bordo.

Giovedì

Ci prendiamo del tempo per godere dell’Asinara da tutti i punti di vista. Questo luogo non è affascinante solo per la bellezza dei colori o la ricchezza dei fondali, ma anche per la storia che porta con sé e di cui si vedono bene le tracce. Per oltre un secolo l’isola è stata infatti sede di un carcere di massima sicurezza; sebbene oggi sia in disuso, l’atmosfera di struggente isolamento è ancora nell’aria. Finita colazione ci dirigiamo a Cala Reale che è il punto di partenza perfetto per le visite a terra: possiamo noleggiare biciclette o macchinine elettriche, raggiungere il centro di recupero e cura delle tartarughe marine o visitare le officine che producono cosmetici naturali a base di piante locali e latte d’asina. Dopo un’intensa giornata a terra ricca di meraviglia per gli occhi, anche il palato godrà con una deliziosa cena a bordo, mentre ci scambieremo le emozioni vissute.

Venerdì

Sveglia con calma e poi andiamo a caccia della baia dal color turchese più intenso o trasparente che solo la Sardegna sa regalare. Pranzetto a bordo e dopo gli ultimi tuffi, prima di sera, rientriamo al marina di Stintino, per gustarci tutti assieme l’ultima cena avendo la possibilità di assaporare i gustosi piatti tipici sardi. Ci ritroveremo poi in pozzetto, davanti ad un buon mirto, scambiandoci le foto della vacanza e le nostre impressioni.

Sabato

Lo sbarco è previsto entro le 9:00. E’ arrivato il tempo di salutarsi portando con noi il ricordo in modo che la vacanza duri il più a lungo possibile. Buon rientro e buon vento, sempre!


VIAGGIO DI TRASFERIMENTO

Stintino è raggiungibile in aereo da vari aeroporti atterrando ad Alghero. In traghetto arrivando a Porto Torres o Olbia.

NOTE

* La maggior parte dei pernottamenti sono previsti in rada (vedi programma), inoltre a discrezione dello skipper altri eventuali ingressi in porto

* Servizio lenzuola: possibilità di usufruire di lenzuola a bordo a 20€ la settimana a testa (kit lenzuola + federa). Cuscini e coperte disponibili

* Notte extra: chi per comodità volesse arrivare il giorno prima dell’imbarco, previo  accordo con lo skipper, è possibile prenotare una notte aggiuntiva a bordo al costo di €50 a persona

* Per cambusa, carburante, gas e marina si stima una spesa di 25/35€ per persona al giorno da gestire con cassa comune tra gli ospiti

* L’itinerario illustrato è un programma di massima delle attività che si svolgeranno a bordo e a terra e pertanto può subire variazioni

* Lo skipper sarà il vostro punto di riferimento. Per garantirvi una piacevole esperienza, prenderà decisioni in merito alla navigazione e alle escursioni a terra seguendo principi di sicurezza, necessità ed opportunità.  Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper, per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma, è insindacabile.